Robin Hood. Student's pack. Con CD Audio vol.3 Evans Virginia,Dooley Jenny Express Publishing

Dit. informatica Conti A,Chini A Minerva Scuola

Nostra madre è... Eguez Maria Luisa Paoline Editoriale Libri

Si tratta di una "filastrocca" per descrivere - a portata di bambino/a - le qualità di Maria, madre di Gesù e madre nostra. Questa madre speciale abbraccia tutti noi come suoi gioielli preziosi, ci difende, ci cura, ci consola, ci aiuta, mette pace. E soprattutto ci suggerisce di cantare insieme a lei il nostro inno alla vita. Età di lettura: da 6 anni.

Io e il mio Bu Landini Sara Footprint

È una storia che racconta dell'incontro tra un bambino appena nato ed il suo cane.

Non mangiarmi! Ediz. illustrata Del Mazo Margarita Logos

"È stato facile scrivere questo storia" afferma l'autrice del testo, Margarita del Mazo. "Mi è bastato ricordarmi di quando, da piccola, me ne stavo nascosta sotto le coperte e chiamavo mia madre, eroica spaventatrice di mostri e tenera guardiana dei miei sogni". Ispirandosi alla propria infanzia, dunque, l'autrice racconta l'universale paura del buio, resa tangibile dal rosso delle illustrazioni di Vitali Konstantinov, che con il colore dell'angoscia riempie tutte le pagine del libro in un susseguirsi di personaggi surreali dai tratti espressionisti. Matteo ha paura del buio, e ogni notte sogna un mostro che se lo vuole mangiare. I suoi incubi prendono forma in creature spaventose e ombre scure che popolano la sua cameretta. Ma lui, per timore di essere messo in ridicolo, tiene tutto dentro di sé e ricorre a trucchetti e mezzucci per non restare mai solo e dormire con il suo cane, il fratellino o la zia. Finché non trova la forza di parlarne con la madre, a cui confessa tutto, riuscendo a dire le fatidiche parole: "Ho paura". E grazie alla comprensione materna e alla sua presenza confortante, Matteo trova finalmente il coraggio di affrontare il mostro e di dirgliene quattro. Per tutti i bambini che almeno una volta hanno provato queste sensazioni, per capire che non sono i soli e che non c'è nulla da vergognarsi. Età di lettura: da 4 anni.

Un libro magico Baldoni Danilo Prospettiva Editrice

Le opere e il tempo. Narrativa. Per le Scuole superiori. Con espansione online Tabellini M. Rosa,Fertitta Paola,Tozzi Federica Palumbo

StrutturaLa tripartizione canonica delle antologie è mantenuta come impianto di base, ma la struttura dell'opera presenta continue intersezioni dei vari generi all'interno di ciascun volume. Le peculiarità del manuale emergono sin dal modulo 0:–quella di far ricorso a generi diversi, narrativa, poesia, musica, arte, cinema, fumetto;–quella di rintracciare la permanenza e la elaborazione dei temi attraverso il tempo; –quella di considerare la cultura un patrimonio comune e globale; –quella di offrire una precisa contestualizzazione e un'attualizzazione non forzata né banale.Un modulo 0 premesso al volume di narrativa serve come test d'ingresso agli studenti per iniziare un lavoro nuovo e ai docenti per conoscere i prerequisiti ed attuare una programmazione motivata. Anche le parti relative alla poesia e al teatro presentano test d'ingresso.Alla fine di ciascun modulo vi sono:–una o più mappe sintetiche per rintracciare il percorso fatto; –domande di verifica su quanto si è appreso a livello di conoscenze, di competenze, di capacità; –una rubrica per leggere, che offre per il volume di narrativa un suggerimento per letture autonome. Ogni brano è corredato da:–brevi notizie biografiche sull'autore;–la situazione, che mette in luce situazioni capaci di suscitare interesse e/o curiosità che riguardano ora l'opera, ora l'autore, ora il contesto ecc.;–la guida alla lettura, suddivisa in i temi e le forme, che costituiscono un vero e proprio leitmotiv del manuale;–un corredo di esercizi, Lavorare sul testo, in sequenza graduale dalla comprensione, all'interpretazione, alla elaborazione, alla riflessione linguistica, che offrono spunti per una lettura analitica e sintetica del brano.ContenutiIl modulo 14 del volume di narrativa contiene un invito alla lettura autonoma di romanzi di cui si forniscono gli incipit. Sono stati selezionati undici romanzi, su tre dei quali viene data, attraverso la scheda letteratura e cinema, la possibilità di confrontare la lettura del romanzo con la visione del film. Frequente è la presenza dei dialetti nella poesia e nel teatro. Il volume dell'epica esamina i grandi libri dell'umanità, dai testi sacri, la Bibbia e il Corano, sino alla nascita del grande romanzo epico, dal Don Chisciotte a I promessi sposi, di cui è possibile una lettura antologizzata. La permanenza di temi, archetipi, modelli e miti è ricorrente in tutti e tre i volumi. ApprofondimentiIn ogni modulo si trovano Pagine degli strumenti che costituiscono occasione di approfondimento sui seguenti argomenti: i generi, i temi, le forme, la storia, i luoghi, la musica, la lingua.Sono inoltre frequenti i confronti fra letteratura e cinema. Particolarmente ricco il corredo di immagini d'arte a dialogo coi testi. Una scheda Come leggere un'opera d'arte rimanda al sito del manuale in cui è reperibile tutto l'apparato iconografico artistico illustrato sul cartaceo, per consentire una visione più ampia e analitica delle immagini e una serie di esercizi, dalla descrizione all'interpretazione. Vengono dati esempi di percorsi tematici, in cartaceo e on line, in cui vengono accostati testi di genere diverso.TecnicheLe pagine sulle tecniche della narrazione, della poesia, del teatro si basano sempre sui brani antologizzati. Si trovano complete nei moduli d'apertura di ciascun volume, ma tutti i moduli presentano pagine di tecniche dove vengono via via messi a fuoco particolari elementi. Riflessione sulla lingua: ogni modulo del primo volume si chiude con una scheda denominata Impariamo l'italiano sui testi, in cui su uno dei brani antologizzati viene operata una riflessione accurata su alcuni elementi morfologici, lessicali o sintattici della lingua italiana, per il recupero e il potenziamento delle competenze linguistiche, di grande utilità per i ragazzi stranieri ma preziosa anche per i ragazzi di madre lingua italiana. Particolare attenzione viene data anche alle modalità e alle tecniche delle diverse forme di produzione scritta: come si fa un riassunto, un'analisi del testo, un racconto, una lettera (on line), un tema, un articolo, un saggio breve, un'intervista, una relazione, una recensione (on line), un testo teatrale. Vengono seguite le diverse fasi della produzione scritta: pianificazione, stesura e revisione. Viene proposta l'elaborazione di prodotti multimediali (ipertesti) con inserimento di testi, immagini, suoni con tecnologie digitali. Espansione on line con spiegazione animata.On lineL'on line arricchisce i contenuti del manuale e ne è parte integrante. Offre testi, col medesimo apparato didattico del cartaceo, e video. I materiali on line sono recuperabili nel sito specifico del libro (Webook). Alcune trasposizioni teatrali originali, elaborate nell'ambito di laboratori di scrittura scolastici, sono recuperabili on line come anche i video delle messe in scena delle stesse per opera di laboratori teatrali scolastici.